Come diventare eroi

Con gli strumenti giusti usati nel modo migliore, ognuno può davvero cambiare il mondo.

Partiamo dai nostri valori

Abbiamo dei punti fermi che vogliamo condividere con te, per darti uno strumento veloce e senza limiti per aiutarti ad essere un eroe, per risolvere problemi vecchi e nuovi con nuove soluzioni

  • 100% dei fondi al Progetto

    Tutti i fondi raccolti saranno utilizzati per risolvere il problema. Non ci sono fee di piattaforma e i costi di transazione li paghiamo noi!

  • Aperto a tutti

    Chiunque può fare la sua donazione oppure lanciare un Appello, coinvolgendo i suoi amici nell’impresa.

  • È trasparente

    Ciascuna Organizzazione Non Profit deve rendicontare i fondi ricevuti e aggiornare i donatori. E deve utilizzare il 100% dei fondi solo per il Progetto, non per suoi costi gestionali o di marketing.

  • È lastminute.com

    Viaggi o fundraising, il nostro impegno è unico: arricchire la vita delle persone con tecnologie smart e contenuti innovativi, per vivere esperienze memorabili.

Breve guida per una grande impresa

Sei un fundraiser o una Charity? Sei un’azienda o sei qui solo per donare?

Qualunque sia la tua motivazione, segui le istruzioni e fai subito qualcosa di concreto per
il problema che vuoi risolvere.

1/3 - Prima dell’Appello

Sei pronto?

Fatti un’idea chiara dell’Appello che stai creando. Pensa alla tua rete sociale: fai una lista di quante persone ti seguono e sarebbero felici di aiutarti.

Pianifica bene i tempi, il perché dell’Appello, quali obiettivi intermedi vuoi raggiungere

Possiamo partire!

Scegli l’occasione che ti spinge: una celebrazione, una gara o il semplice desiderio di aiutare?

Scegli il Progetto a cui vuoi partecipare: esplora tutti i Progetti presenti, puoi scegliere tra quelli più vicini a te, cercare l'Organizzazioni Non Profit che vuoi aiutare o proporne una da invitare.

Racconta il tuo Appello

Ora scrivi la tua storia, emoziona e coinvolgi le persone che saranno al tuo fianco nell’impresa

Scrivi un titolo breve ed esaustivo, scegli un’immagine efficace e inserisci un bel video realizzato ad hoc. Ti servono suggerimenti?

Adesso scrivi l’anima dell’Appello, la descrizione. Devi esprimere l’obiettivo finale (realistico), gli obiettivi intermedi e le tue motivazioni parlando al cuore dei donatori

2/3 - Durante l'Appello

È il momento del lancio

Se ti sembra che sia tutto a posto condividi subito il tuo Appello, sia online che offline

Lo scopo è diffondere il tuo Appello in modo esponenziale: inizia dalla cerchia più vicina a te, coinvolgi amici e parenti.

Mantieni alta l’attenzione

Fai vivere il tuo Appello: condividi e racconta ogni passaggio della tua impresa, pubblica news e aggiornamenti sull’andamento e i risultati raggiunti: hai ricevuto donazioni? Ringrazia tutti. Hai raggiunto un obiettivo intermedio? Condividilo!

Ricordati anche di essere sempre disponibile a rispondere ai commenti dei donatori

3/3 - Dopo l’Appello

Hai raggiunto l’obiettivo?

Perfetto! Adesso il dovere. L'Organizzazione Non Profit che hai sostenuto deve iniziare la fase di rendicontazione delle spese effettuate per realizzare il Progetto.

I tuoi donatori hanno fiducia in te, per questo dovrai aggiornarli controllando che l'Organizzazione stia procedendo con il Progetto e la rendicontazione

Non hai raggiunto l'obiettivo?

Pazienza, hai comunque rischiato e la somma raccolta sarà utilissima all'Organizzazione Non Profit per risolvere il suo problema!

Anche in caso di mancato raggiungimento dell’obiettivo l'Organizzazione beneficiaria potrà ricevere i fondi. Ringrazia i tuoi sostenitori e aggiornali sulla fase di rendicontazione.

Crea il tuo Appello

1/3 - Prima del Progetto

Sei pronto?

Per prima cosa registra la tua Organizzazione. Dovrai inserire parecchie informazioni, ma tutte funzionali a creare un rapporto di fiducia con i sostenitori.

Nota: un personal fundraiser ti ha proposto un Progetto a cui non avevi pensato? Ringrazia e autorizza l’Appello, poi crea il Progetto e collegalo all’Appello.

Inserisci il tuo primo Progetto

Pianifica la tua raccolta in base alla priorità dei problemi, scegli il tipo di Progetto e il pubblico a cui ti rivolgi . Puoi scegliere se parlare solo ai donatori o anche coinvolgere possibili personal fundraiser .

Puoi pubblicare tutti i Progetti che vuoi, offrirai più scelta a donatori e personal fundraiser

Racconta l’impatto

La descrizione deve riportare i dati tecnici, spiegali in modo chiaro e diretto. Racconta perché è urgente realizzare proprio quel Progetto, poni l’accento sull’impatto che può avere sulla vita delle persone

Parla di numeri: ci saranno fasi intermedie da realizzare con i primi fondi? Quante persone aiuterai con i fondi raccolti?

Mostra il cambiamento

Usa bene le immagini, meglio se poche ed efficaci. Mostra lo stato delle cose e il risultato che vuoi ottenere, fai vedere ai sostenitori l’importanza del loro contributo.

Ricorda, le foto devono rispettare la dignità delle persone, se vuoi approfondire, leggi i nostri suggerimenti.

Parla delle tappe intermedie

Ogni contributo è importante: spiega cosa farai per ogni importo ricevuto o al raggiungimento di una certa soglia (per esempio, con 50€ compreremo materiale didattico per due bambini).

Se non raggiungi completamente il tuo obiettivo, puoi tranquillamente cambiare i tuoi piani, ma racconta in modo onesto e trasparente ai tuoi sostenitori ciò che farai con quanto raccolto

2/3 - Durante il Progetto

Fai vivere il Progetto

In base alla tua analisi iniziale, scegli se promuovere il Progetto per attirare donatori, personal fundraiser o entrambi.

Un Progetto che funziona deve vivere, condividi aggiornamenti tecnici e sull’andamento, rispondi ai commenti e ringrazia per ogni donazione che ricevi. Crea una relazione con i tuoi sostenitori!

3/3 - Dopo il Progetto

Hai raggiunto l’obiettivo?

Congratulazioni! Ringrazia tutti quelli che hanno partecipato, poi metti in pratica la tua soluzione. Nel frattempo, dovrai rendicontare tutte le spese che sostieni, mostrando ai tuoi sostenitori l’uso che fai dei fondi raccolti.

Non hai raggiunto l'obiettivo?

Nessun problema, ti sei comunque impegnato per risolvere un problema. Ringrazia chi ha partecipato e spiega come userai la somma raccolta. Anche in questo caso dovrai rendicontare tutte le spese.

Invita i tuoi sostenitori a restarti vicino e seguire le tue attività. Andrà meglio la prossima volta, perché saprai già su chi contare!

Carica il tuo Progetto

Per chi dona

Controlla gli incentivi

Che si tratti di un Progetto o un Appello, tieni d’occhio le donor confidence key per verificare la serietà dell’Organizzazione Non Profit e se con la tua donazione puoi ottenere agevolazioni fiscali.

Fai la tua donazione!

Scegli l’importo della tua donazione e seleziona il metodo di pagamento.

Puoi scegliere se donare in forma anonima e se mostrare o meno l’importo donato. In entrambi i casi, puoi scrivere il tuo commento di incoraggiamento.

Vuoi fare di più?

Pensi di avere i numeri per diventare uno degli eroi di lastminute Heroes?

Allora mettiti in gioco e crea il tuo Appello come personal fundraiser, potrai raccogliere fondi in prima persona e aiutare le Organizzazioni Non Profit a raggiungere più velocemente il loro obiettivo!

Esplora le cause

Hai ancora bisogno di aiuto?

Ora che hai imparato i fondamentali, approfondisci con i nostri tips per creare un Appello più efficace e coinvolgente.

Leggi i nostri suggerimenti

Non farti prendere dal panico, siamo qui

Se hai ancora bisogno d’aiuto, puoi contattare il nostro customer care che ti aiuterà a risolvere qualsiasi problema.

Parla con noi