Fai del bene in modo facile e alternativo

di Chiara Martelli
Fai del bene in modo facile e alternativo
Terminato!
 
€ 0 raggiunti
2.775 €

Cari sostenitori,
ho scelto di lanciare un appello a favore del progetto "Area giochi per le studentesse di Dharmapuri" perchè ritengo che loro, come tutti gli altri bambini nel mondo, abbiano diritto al gioco, allo svago e al tempo libero. Queste bambine, come potete leggere nel progetto, vivono in situazioni di estrema vulnerabilità nel distretto rurale di Dharmapuri (India).

Collaborando con la Fondazione FVGS ho avuto modo di vedere effettivamente quanto sia già stato fatto in quella zona, e l'area giochi sarebbe la conclusione di un fantastico progetto più ampio volto a garantire il diritto all'educazione per le bambine Dalitt!


Il vostro contributo, attraverso una semplice condivisione o una piccola donazione, è davvero importante!

"Quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno" - Madre Teresa di Calcutta

Area giochi per le studentesse di Dharmapuri

Il progetto mira a garantire il diritto al gioco, allo svago e al tempo libero di bambine in situazione di estrema vulnerabilità in India.

Un Progetto di

Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà (F.V.G.S.) Onlus La FVGS promuove i diritti dei bambini in tutto il mondo

Obiettivo

 
€ 100 raggiunti
2.775 €
Area giochi per le studentesse di Dharmapuri
Terminato!

“1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica.

2. Gli Stati parti rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano l'organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali.”

ART. 31 – Convenzione dei Diritti all’Infanzia

Obiettivo

Questo progetto mira a garantire il diritto al gioco, allo svago e al tempo libero di bambine in situazione di estrema vulnerabilità, attraverso la costruzione di un’area giochi all’interno dell’ Auxilium School nel distretto rurale di Dharmapuri (India).

Contesto e Riassunto

Dharmapuri è un distretto rurale situato nello stato del Tamil Nadu, India del sud, e conosciuto come uno dei distretti più arretrati non solo nel Tamil Nadu ma anche in tutto il paese. Gli indicatori sociali del distretto sono allarmanti: quasi il 94% della popolazione vive in condizioni di estrema povertà e, di conseguenza, l’istruzione dei bambini non rientra tra le priorità delle famiglie. Il tasso di alfabetizzazione femminile, infatti, è 41,6% (quello maschile è 66,5%) decisamente più basso della media nazionale (74,4% secondo le statistiche Unicef). Inoltre, il 90% della popolazione appartiene alla casta Dalitt ed è vittima di discriminazione da parte delle caste superiori. Human Rights Watch ha dichiarato che “il crudele, disumano and degradante trattamento di più di 165 milioni di persone in India è a causa della loro casta di appartenenza”. Questa pratica discriminativa è diffusa anche nelle scuole e, secondo HRW, rappresenta il motivo principale di abbandono scolastico, gli studenti Dalitt vengono infatti marginalizzati dagli insegnanti, che appartengono a caste superiori, e trattati in modo diverso rispetto agli altri studenti.

L’Auxilium School – gestita dalle suore salesiane e supportata dalla FVGS Onlus – è una delle due scuole (l’altra è pubblica) del distretto che offre l’istruzione a partire dalla primaria fino alla secondaria con un’attenzione particolare proprio verso i Dalitt.

Alle studentesse Dalitt non viene richiesto di pagare nessuna retta per la loro educazione che è garantita da fondi statali o dalle Salesiane e dalla  FVGS attraverso raccolte fondi locali e/o internazionali. Al momento la scuola è frequentata da quasi 300 studentesse. Oltre all’istruzione formale, forniamo: educazione ai diritti umani, formazione professionale, educazione ambientale, istruzione basata sulla conoscenza e i diritti socio-economici e politici. Questo tipo di istruzione olistica garantisce un’istruzione globale agli studenti, sia formativa sia umana.

Ciò che manca ad oggi è un’area giochi dove le bambine possano avere la possibilità di imparare divertendosi e trascorrere il loro tempo libero insieme senza distinzione di casta. Crediamo che l’attività del gioco sia fondamentale per lo sviluppo cognitivo del bambino e per la creazione di relazioni sociali con le loro coetanee. Un luogo sicuro per giocare è essenziale in un’area di estrema povertà e degrado.

Ringraziamenti

Esprimiamo anticipatamente la nostra gratitudine per l’aiuto che vorrete darci, sia con una piccola donazione, sia diffondendo il nostro progetto attraverso i social.

Il vostro contributo sarà davvero apprezzato e sarà un gran regalo per le studentesse di Dharmapuri.

Leggi tutto
Condividi