Un Appello di

Federica Foglio Federica Foglio  

Così aiuto la ricerca... dal mio trullo in Puglia

di Federica Foglio
Così aiuto la ricerca... dal mio trullo in Puglia
Terminato!
 
€ 70 raggiunti
500 €

Come già sapete collaboro con il Comitato Maria Letizia Verga Onlus per lo studio e la cura della leucemia del bambino, una realtà fantastica dove persone meravigliose lavorano instancabilmente con l’obiettivo di guarire ogni giorno un bambino in più. Il Comitato ci chiede adesso di aiutarlo a sostenere un progetto di ricerca che può fare la differenza, il “Passaporto Genetico”, e lo fa attraverso la campagna “La ricerca non va in vacanza…io sì!”. Visto che io in vacanza ci andrò tra pochi giorni, in Puglia per la precisione, ho deciso di creare il mio appello personale. Quello che vi chiedo è di fare una piccola donazione. INSIEME ce la possiamo fare…aiutatemi a rendere la solidarietà sempre più contagiosa!

Un Appello di

Federica Foglio Federica Foglio  

La ricerca non va in vacanza... io sì!

L’estate non è il momento in cui smettere di lottare, al contrario possiamo approfittare delle vacanze per fare ancora di più.

Un Progetto di

Comitato Maria Letizia Verga Insieme per guarire un bambino in più dalla leucemia

Obiettivo

 
€ 1.275 raggiunti
10.000 €
Terminato!

Il Comitato Maria Letizia Verga investe ogni anno oltre il 50% della raccolta fondi in ricerca, cura e personale medico-sanitario e di supporto per il Centro Maria Letizia Verga. Una missione importante e necessaria per salvare un bambino in più.

L’estate non è il momento in cui smettere di lottare, al contrario possiamo approfittare delle vacanze per fare ancora di più. Per questo nasce la campagna social “La ricerca non va in vacanza…io sì!”: Partecipa anche tu! Come fare? Diventa tu stesso un personal fundraiser:
1⃣ crea il tuo appello qui ➡http://bit.ly/laricercanonvainvacanzaiosì
2⃣ condividilo sui tuoi canali social postando una foto della tua estate
3⃣ invita i tuoi amici a sostenere il progetto di ricerca "Passaporto Genetico" per aiutarci a guarire un bambino in più.

Il "PASSAPORTO GENETICO" è lo strumento che oggi può fare la differenza. Individuando il profilo genetico (passaporto) di ogni bambino malato, è possibile studiare una terapia personalizzata (di precisione) più mirata e offrire quindi, in ogni fase della malattia, un'opportunità di guarigione in più e una riduzione della tossicità. Il Comitato Maria Letizia Verga investe 150.000€ all'anno a supporto di questo progetto.

Contribuisci anche tu! La solidarietà è contagiosa, contiamo su di te…il tuo aiuto è importante!

Leggi tutto
Giovanna Antolini04.08.2017Nessun commento
€ 20,00
Utente anonimo28.07.2017Dono perche' la ricerca e' importante per la salute di tutti...
€ ---
Condividi