Un Appello di

Giorgia Filippucci  

#CLICKFORLIFE

di Giorgia Filippucci
#CLICKFORLIFE
Terminato!
 
€ 160 raggiunti
300 €

Settembre 2013, Lubumbashi, Congo. 

C'é chi, prima di partire, mi ha detto: "Che coraggio che hai!" oppure "Io non potrei mai farlo". Non capisco perché mi hanno parlato cosí: io, al contrario, sono arrivata qui senza aspettative e/o paure. Vediamo che cosa é l' Africa, mi dico. Inizio a guardarmi intorno per cercare di capire - se si possa davvero capire - una cultura a me totalmente nuova. Terra rossa, odori forti, sguardi profondi. 

Seguo i progetti che Amka Onlus porta avanti sul territorio con curiositá. Tra questi c'é il centro di salute di Kanyaka, una struttura costruita e avviata nel 2004 per fornire sanitá di base, assistenza durante i parti e consulenza per la prevenzione dell'AIDS, della malaria e di altre malattie molto gravi e, spesso, letali. Questa struttura offre aiuto a piú di 9000 persone. Lo staff medico locale é meraviglioso e ci permette di dare il nostro contributo al meglio, in una realtá dove i bambini e le mamme rischiano di morire alla nascita senza un aiuto adeguato. E il lavoro di Amka e dello staff locale é incredibile nel fare il possibile per garantire vaccinazioni, visite mediche, parti sicuri. Guardo tutto con estrema attenzione e cura e mi stupisco di quanto tutto ció che vedo sia reale. Le emozioni sono forti. 

Marzo 2017, Berlino, Germania. 

Pochi giorni fa mi sono ritrovata a parlare con alcuni amici della mia esperienza in Congo con Amka Onlus. Nonostante risalga a piú di tre anni fa, mi sono stupita della vividezza dei miei racconti: ogni colore, ogni pezzo di terra, ogni albero sono parti di una cornice stabile nei miei ricordi; ed ogni sorriso, ogni gesto, ogni sguardo, ogni anima incontrata sono il contenuto di questo cornice che costituisce, ad oggi, una parte di me. 

La scorsa settimana sono venuta a sapere che lo stesso centro di Kanyaka rischia di essere chiuso per mancanza di fondi sufficienti. Ed anche questa é una realtá. Sostenere da lontano progetti di sviluppo integrato é un'impresa che richiede lavoro, sforzi, sacrifici e risorse, soprattutto finanziarie. Amka Onlus ha sempre dato il massimo fino adesso. E non solo alle 2000 persone che vengono visitate ogni anno nel centro di salute. Anche e soprattutto a noi volontari. Per questo, adesso mi sento di chiedere a tutti voi una mano per aiutarla insieme nella sua missione e in uno dei suoi progetti piú grandi. 

#Click For Life

 

--- english version ---- 

 

September 2013, Lubumbashi, Congo.

Before leaving, many people told me: “You are so brave!” or “I could never do such a thing”. I do not understand why they were talking like that: I arrived here without expectations and/or fears. Let’s see what Africa looks like, I tell myself. I start looking around to see if I can understand – whether possible -  a culture that’s totally new to me. Red soil, strong odours, deep glances.

I assist Amka Onlus’ projects with curiosity and enthusiasm. Among them, there is the Health Centre in Kanyaka, a structure that was built and launched in 2014 to provide basic sanity services, assisted delivery, counselling for the prevention of AIDS, malaria, and other serious diseases that could turn to be life-threatening. This structure helps more than 9000 people. The local medical staff is amazing and allows us to help in the best way we can, in a reality where mothers and new-borns risk to die without a proper assistance. And Amka Onlus’s work is great in trying to guarantee vaccinations, medical examinations, safe deliveries.  I look at everything with extreme attention and care and I am stunned at this sad reality. Emotions are strong.

March 2017, Berlin, Germany.

Few days ago, I found myself telling some friends my experience in Congo with Amka Onlus. Although it was already more than 3 years ago, I was amazed by the vividness of my stories: every single colour, every piece of soil, every tree are parts of a fixed frame in my memories; and every smile, every gesture, every glance, every soul that I met are the content of this frame. And, up to date, it is all part of me.

Last week I found out that the Kanyaka Health Centre risks to be closed due to a lack of funds. And this is also a sad reality. Sustaining development activities from far away is extremely difficult and it requires lots of work, efforts, sacrifices, and resources, moreover financial resources. Amka Onlus has always managed to give the best, not only to the 2000 people that visit every year the Health Centre, but also to its volunteers. That’s the reason why I want to ask all of you a small contribute to help Amka Onlus in pursuing its mission and one of its biggest project.

#Click For Life

Un Appello di

Giorgia Filippucci  

#CLICKFORLIFE : Fai nascere 150 bambini sani in Congo (RDC)

Garantisci parti assistiti, vaccini e analisi, cure neonatali e visite pediatriche per mamme e bimbi nel Centro di salute di Kanyaka

Un Progetto di

AMKA Onlus Salute, acqua, istruzione e lavoro in Congo (RD) e Guatemala

Obiettivo

 
€ 4.970 raggiunti
6.500 €
Terminato!

28 esperienze di volontariato in Congo. 28 volontari expat di AMKA. 28 cervelli in fuga ma sempre vicini alla nostra mission e ai progetti. 

Francesca, Giorgia, Ludovica, Giulia, Chiara, Sara, Stefano, Ludovica, Federico, Anna, Michele, Guglielmo, Federico, Silvia, Giorgia, Ludovica, Vanessa, Giulia, Sara, Filippo, Andrea, Giulia, Chiara, Alessandro, Valerio, Matilde, Anna e Simona ...

... Insieme per garantire il diritto alla salute e sostenere i progetti di AMKA nell'ambulatorio di Kanyaka, in Congo (RDC).

Ed ora, anche grazie a te, 150 mamme potranno partorire in un ambiente protetto, con un medico specializzato ed i loro piccoli riceveranno tutte le cure necessarie.

#CLICKFORLIFE  Aiutaci ora! 

10€: Permetti a due bambini di essere vaccinati dal medico di AMKA

25€: Doni una visita medica e analisi di laboratorio

50€: Garantisci un parto sicuro ad una donna e le prime cure neonatali al suo piccolo

100€: Permetti al medico di AMKA di raggiungere i villaggi per le visite mediche e le consultazioni prenatali

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 


IL CENTRO DI SALUTE DI KANYAKA

Dal 2001, anno della costruzione, è l'unico ed indispensabile presidio sanitario nella zona rurale, punto di riferimento per circa 9.000 persone che garantisce assistenza 24 ore su 24.

I medici di AMKA assistono la popolazione nelle cure di base, danno assistenza alle donne durante la gravidanza e si accertano che seguano le precauzioni necessarie ad un parto sereno. 

Nonostante l’assenza di strade e di collegamenti tra i villaggi, grazie al personale medico si realizzano 12 campagne di vaccinazione ordinaria per bambini ed adulti contro le principali malattie infettive e diverse campagne di vaccinazione straordinaria contro poliomelite e morbillo. 

Il laboratorio di analisi del centro, seguito da personale tecnico specializzato, esegue le principali analisi cliniche che permettono al resto dello staff medico di individuare con maggiore tempestività le cure appropriate per ogni tipo di patologia; 

Nel Centro di salute di Kanyaka vengono inoltre seguiti particolari programmi di sensibilizzazione sulla sicurezza alimentare, la prevenzione di diverse malattie e sensibilizzazioni di igiene e corretto utilizzo dell’acqua. 

 

Leggi tutto
Utente anonimo12.04.2017Nessun commento
€ ---
Utente anonimo11.04.2017In bocca al lupo ! :)
€ ---
Utente anonimo11.04.2017Nessun commento
€ ---
Condividi