Un llamamiento de

Simo Blasi Simo Blasi  

Para Evento (competición u otro) de

IRONMAN FRANCE - NICE JULY 23TH 2017 del 23 Julio

IRONMAN x l’Associazione CAF: “Una famiglia anche per me”

de Simo Blasi
IRONMAN x l’Associazione CAF: “Una famiglia anche per me”
¡Finalizado!
 
€ 6.090 conseguidos
8.000 €

Tantissimi giorni e tantissimi km sono passati dal12 aprile del 2015. Quel giorno, a Milano, ho tagliato il traguardo della mia prima maratona. Quel giorno è stato particolare anche perché accanto a me, oltre al calore di tanti amici, della famiglia, degli affetti più cari, c’era la presenza tangibile dei meravigliosi bimbi e dei ragazzi e delle ragazze dell’Associazione CAF, per i quali correvo.

Un traguardo che sembrava irraggiungibile, lontano, impossibile. Tre mesi di allenamenti (4 o 5 la settimana) e giorno dopo giorno cresceva la convinzione di potercela fare così come cresceva la raccolta fondi per l’associazione.  

Poi la gara, il gran caldo, l’inesperienza, i crampi e in fondo, finalmente, il rettilineo finale. Le braccia al cielo, il cronometro che si ferma, gli abbracci, le grida di gioia e qualche lacrima. Fatta!!! E soprattutto conclusa una raccolta fondi, sostenuta da tantissimi amici, a dir poco impressionante: 1° fundraiser alla Maratona di Milano 2015 per fondi raccolti. Avevamo davvero vinto la gara più importante!!!

Ecco ora ci riproviamo. Perché l’Associazione CAF non si ferma Io nemmeno!!! E VOI???

L’Associazione CAF ha dato vita ad un nuovo importantissimo servizio dedicato all’Affido familiare “UNA FAMIGLIA ANCHE PER ME”. Nato con l’obiettivo di trovare, formare e supportare potenziali genitori affidatari per i bambini e i ragazzi che vivono in Comunità. Un progetto bellissimo e molto sfidante che si sposa benissimo con il nuovo obiettivo che mi sono posto per la fine del mese di luglio, legato al triathlon.

Il Triathlon con T maiuscola. Una passione che oramai da oltre 1 anno riempie il mio tempo libero. Con il Triathlon è stato amore a prima vista dalla prima gara a Cannes nel 2016 fino all IRONMAN 70.3 di Mallorca di pochi giorni fa.

Ho gareggiato su “quasi” tutte le distanze, preparandomi con meticolosità ma affrontando ogni gara con quel pizzico di sana incoscienza che ha reso tutto più emozionante e speciale. Dico “quasi” perché manca la prova delle prove: l’IRONMAN. Quello completo, quello che in gergo viene definito il FULL!!!

Nato quasi per gioco nel 1977 alle Hawaii l’IRONMAN è diventata sinonimo di perseveranza, resistenza e forza di volontà. Un gruppo di amici, infatti, disquisendo su quale fosse la gara più dura sotto il profilo della resistenza tra la Waikiki Rough Water Swim di 3,8 km, la Bike Race Around Oahu di 180 km, o la maratona di Honolulu (42,195 km), decisero di metterle tutte e tre assieme in un’unica gara.

E allora via. SWIM BIKE RUN. Assieme e per l’Associazione CAF.

Domenica 23 luglio NIZZA, IRONMAN FRANCE per 140.6 miglia di adrenalina pura. 140.6 miglia da percorre fino all’ultimo metro con un obiettivo e un impegno in più: accompagnare delle giovani vite verso una porta che può cambiargli davvero il futuro…

Mi aiuti anche TU?

Ricorda (IMPORTANTE !!!) di fornire i tuoi dati all’atto della donazione, così potremo mandarti il nostro ringraziamento e la ricevuta per avvalerti dei benefici fiscali.

Un llamamiento de

Simo Blasi Simo Blasi  

Para Evento (competición u otro) de

IRONMAN FRANCE - NICE JULY 23TH 2017 del 23 Julio

Una Famiglia anche per me

Tutti i bambini hanno diritto ad avere una famiglia: aiuta il SERVIZIO AFFIDO dell’Associazione CAF a trovare una famiglia affidataria.

Un proyecto de

Associazione CAF Onlus Dal 1979 accoglie e cura i minori vittime di maltrattamento

Objetivo

 
€ 9.130 conseguidos
7.000 €
Una Famiglia anche per me
¡Finalizado!

Dal 1979 l’Associazione CAF accoglie e cura nelle proprie Comunità residenziali bambini e ragazzi vittime di gravi abusi e maltrattamenti.

Questi minori, allontanati dalla propria famiglia per decreto del Tribunale per i Minorenni, vivono in Comunità per periodi talvolta lunghi (in media 2 anni). 
In questi luoghi trascorrono diversi Natali, i compleanni, le vacanze, frequentano la scuola, il catechismo, gli sport, seguiti da educatori professionali, pedagogisti, psicologi e psicoterapeuti.
La permanenza in Comunità rappresenta per tutti questi bambini e questi ragazzi una tappa necessaria che gli consente di prendere distanza dalle esperienze dolorose che hanno vissuto in famiglia e di ritrovare un po’ di equilibrio e di serenità in un contesto protetto e adeguato ai loro bisogni.

E’ chiaro però che, soprattutto per i bambini più piccoli, la vita in Comunità per quanto ben organizzata, nel lungo periodo risulta inadeguata a soddisfare a pieno i loro bisogni affettivi, il bisogno di attenzioni esclusive. 
È proprio in questi casi che l'affido familiare diventa una risorsa fondamentale. Solo attraverso la disponibilità di una famiglia che possa garantire affetto e vicinanza, il bambino potrà compensare il dolore e la lontananza dai suoi genitori.

L'affido familiare è, infatti, uno strumento che permette ad un minore allontanato dalla propria famiglia d’origine di avere la possibilità di crescere comunque in un contesto famigliare intimo e protetto, potendo contare su relazioni affettive intense e privilegiate, che lo facciano sentire unico ed importante e gli diano un forte senso di appartenenza. 


Per accogliere un minore in affido non si devono possedere delle risorse fuori dal comune: tutti possono diventare genitori affidatari, basta essere disponibili a mettere in gioco le proprie capacità educative ed affettive.

Eppure l’affido è ancora poco conosciuto e la mancanza di informazioni adeguate sconforta molti potenziali “genitori affidatari”. Ad esempio, spesso si ignora che non è obbligatorio essere sposati per prendere in affido un bambino, che non ci sono limiti d’età, che si può essere genitori affidatari con un orario part-time studiato in base alle proprie disponibilità di tempo e molte altre sono le informazioni importanti che, se opportunamente ricevute, potrebbero influire nella scelta di prendere un bambino in affido.

Per questo motivo l’Associazione CAF ha deciso di creare il SERVIZIO AFFIDO che si occupa di selezionare e formare gli aspiranti genitori affidatari, ma anche e soprattutto di offrire loro un adeguato sostegno e aiuto durante tutto il periodo di affidamento, a partire dalla prima fase di coinvolgimento dei potenziali genitori affidatari fino alla conclusione dell’intervento.

Con questo progetto aiuti il Servizio Affido dell’Associazione CAF a trovare e sostenere nuovi genitori affidatari per cambiare la vita dei bambini ospiti delle Comunità dell’Associazione.

Ecco alcuni esempi di come potranno essere usate le vostre donazioni:
- Con 70 € sostieni un mese di accompagnamento ad una famiglia affidataria nel suo primo anno con il minore 
- Con 200 € potremo offrire supporto educativo a domicilio ad una famiglia affidataria (previsto nei casi più difficili)
- Con 1.500 € potremo finanziare l'intero progetto di affido per un minore

 

APPROFONDISCI: Che cosa offre nello specifico il Servizio Affido?

• Sensibilizzazione

Uno dei principali compiti è quello di rendere consapevole la comunità locale delle problematiche dei bambini e di tutte le possibilità per aiutarli. Il coinvolgimento delle famiglie o di persone singole disponibili ad impegnarsi nell’accoglienza di minori privi di un ambiente familiare idoneo, è promosso attraverso diverse iniziative: incontri pubblici aperti a tutta la cittadinanza con diffusione di materiale informativo, utilizzo dei mass-media, partecipazione a trasmissioni radio e televisive, coinvolgimento di altri enti sul territorio (scuola, parrocchie, associazioni di volontariato, organizzazioni scout, associazioni di famiglie affidatarie, ecc.).

• Percorsi di conoscenza

Quando emerge, da parte di una famiglia o di un singolo, l’interesse a conoscere meglio l’affido, viene proposto dagli operatori del Servizio Affido un percorso di conoscenza generalmente articolato in quattro incontri più una visita domiciliare. Attraverso il percorso si provvede ad informare in maniera più approfondita sull’affido e allo stesso tempo si raccolgono le informazioni sui genitori interessati: la natura psicologica (i desideri, le aspettative, la motivazione, la storia personale e familiare, ecc.) e altri dati personali (orari di lavoro, organizzazione familiare, impegni nel tempo libero, ecc.). Gli incontri sono finalizzati a capire se l’affido può essere un’esperienza positiva per i candidati e, se sì, con quale tipo di bambino, in quanto il benessere del bambino può essere garantito solo attraverso un abbinamento mirato che tenga conto delle caratteristiche ed esigenze della famiglia affidataria.

• Abbinamenti

Una volta terminata la conoscenza, gli operatori sono in grado di definire, insieme alla famiglia, quale sia la situazione più adatta e per la quale i candidati possono concretamente impegnarsi. L’abbinamento famiglia–bambino, infatti, deve essere realizzato considerando attentamente sia i bisogni e le caratteristiche del minore, sia le richieste, le esigenze e la disponibilità della famiglia candidata. Per far ciò gli operatori del Servizio Affido si incontrano per stabilire quale sia la famiglia (o il singolo) più in grado di rispondere alle esigenze (valutate dal punto di vista psicologico, sociale e sanitario) del minore considerato. Generalmente l’inserimento del bambino nella famiglia viene effettuato con molta gradualità, così da consentirgli di abituarsi progressivamente al nuovo contesto.

• Sostegno alla famiglia affidataria e verifiche in itinere

Una volta che l’affido è avviato, il compito degli operatori del Servizio Affido è quello di offrire alla famiglia affidataria il supporto necessario nell’occuparsi del bambino. Tale supporto è riferito sia alle eventuali difficoltà che possono insorgere nel quotidiano rapporto col minore (regole, atteggiamenti, comportamenti, ecc.), sia alle relazioni con la famiglia di origine, sia ad altre questioni relative al progetto o a specifiche problematiche. L’équipe del Servizio, dunque, attraverso un “accompagnamento” continuo alla famiglia, rappresenta per questa il punto di riferimento per qualsiasi esigenza relativa ad eventuali problemi, richieste o dubbi che possono insorgere nel corso dell’affido.

Un percorso di affido è fatto di momenti difficili e faticosi, quanto di gioie e soddisfazioni. Creare con i genitori affidatari momenti di scambio di esperienze e confronto è fondamentale per garantire la buona riuscita dell’intervento e permettere al bambino di ritrovare la giusta serenità.  

Leerlo todo
Francesca Ferri21.07.2017Per me hai già vinto ❤️ Ora non ti resta che nuotare, pedalare e correre. Forza Simooo!! ????????????
€ 10,00
Giorgia Bottacchi20.07.2017Last minute... Un grande esempio sportivo e di solidarietà! In bocca al lupo per domenica :)
€ 15,00
Marco Brambilla20.07.2017Vai ziooooo
€ ---
Data Stampa srl Data Stampa srl20.07.2017Ningún comentario
€ 500,00
Nic Capodanno19.07.2017dai che il traguardo è vicino.. vai Simo, non mollare!!
€ 50,00
Simona Tarabini19.07.2017Un dono per i bimbi e per tutte le buone anime che gli aiutano
€ 50,00
Stefano Stangoni18.07.2017Insieme a Simone e a tutti i ragazzi, per arrivare tutti insieme alla meta. Stefano Stangoni
€ 100,00
Usuario anónimo18.07.2017Ningún comentario
€ 450,00
raffaella dotti18.07.2017eccomi per arrivare a 7000! domenica sarà un bellissimo viaggio e io ti seguirò chilometro per chilometro. in bocca al lupo <3
€ 80,00
Federico Romanini18.07.2017Ningún comentario
€ 50,00
Usuario anónimo18.07.2017DAJE !!!
€ 50,00
Flaminia Blasi18.07.2017Love
€ 150,00
Usuario anónimo18.07.2017Firza Simo daje ???????????? ti seguiro' metro dopo metro!
€ ---
Usuario anónimo18.07.2017Un passo per i 7.000!!!
€ 50,00
Stefania Brau13.07.2017LeBambole della società sportiva Pro Patria Milano Triathlon stanno con Simone a sostegno della causa dell'associazione CAF "Una Famiglia anche per Me!" Forza Simo! Siamo tutte con te e con i bimbi!
€ 230,00
Elisa F.11.07.2017In bocca al lupo Simo, Forza CAF!!!
€ 50,00
michele ronzulli11.07.2017seize-on ghostrunner!
€ 100,00
Francesco Lauciello11.07.2017Ningún comentario
€ ---
giovanni gilli07.07.2017Ningún comentario
€ 150,00
Usuario anónimo03.07.2017Complimenti per quanto fate
€ ---
Gregorio De Felice02.07.2017Forza Simone !!!!!
€ 50,00
Alessia De Gilio30.06.2017DAJE Simo!!!! conquista Nizza e insieme doneremo una famiglia a questi ragazzi! GRANDE!!
€ 50,00
PAOLO SIMULA30.06.2017Ningún comentario
€ 10,00
Urban Runners30.06.2017Ningún comentario
€ 195,00
Gianni Cressari29.06.2017In memoria di Maria Laura Teodorani
€ 200,00
CRISTINA BARBONAGLIA29.06.2017Un salute Cristina
€ ---
giulio Antonini28.06.2017Ningún comentario
€ ---
Tiziana Capponi28.06.2017Ningún comentario
€ 1.000,00
Rub Rub27.06.2017Ningún comentario
€ 100,00
Salvatore Ricco27.06.2017Forza Simo e forza CAF!
€ 30,00
maura milano27.06.2017Ningún comentario
€ 50,00
Yuri Faccetti27.06.2017In Memoria di Maria Laura Yuri e Monica
€ 100,00
Luca Pagetti27.06.2017Un abbraccio a Simone Blasi, un vero IRONman.
€ 100,00
Usuario anónimo26.06.2017Avanti tutta!!!
€ ---
Nicola Del Buono22.06.2017Massiccio!!!
€ 100,00
Usuario anónimo20.06.2017Sempre al tuo fianco... Un abbraccio Mamma e Papà!!!
€ ---
Monica Cavalli19.06.2017DAJE!!! I Manzais
€ ---
Flaminia Blasi19.06.2017Non c'è niente di più bello che aiutare gli altri. Mio fratello è già un Ironman
€ 150,00
Paola Casella18.06.2017Corri. Veloce. Sempre. Siamo con te!
€ 100,00
Margherita Manzi15.06.2017Ningún comentario
€ 10,00
Emilio Fidone15.06.2017grande Simo...due belle imprese!!!
€ 20,00
Serena Gallazzi09.06.2017In bocca al lupo!
€ 100,00
Francesco Pastorino07.06.2017Sei sempre il più grande cuore che io conosca. Daje bello. Un abbraccio Chiccorun69
€ ---
Federico Sarnari07.06.2017ma chi sei, Benjamin Button?? ;-)
€ 25,00
Michele Ronzulli06.06.2017Super Ghost Best Friend!
€ 100,00
ilaria molinari06.06.2017Tutta la mia stima per Simone Blasi che non solo sfida se stesso ma lo fa facendo del bene. In bocca a lupo a tutti i coinvolti in questa iniziativa. Do volentieri il mio piccolo contributo!
€ ---
Usuario anónimo31.05.2017conosco Simone, conosco il CAF, stimo entrambi. Grazie! Alessandra
€ ---
giulio antonini26.05.2017Ningún comentario
€ ---
Grazia Paloscia25.05.2017Sempre accanto..nei momenti più importanti! Bravo Simon❤
€ 100,00
Anna e Marco25.05.2017Il nostro piccolo contributo per un vero IronMan dal cuore d'oro! Tu non ti fermi mai!!! #DajeforteBro #Godifortissimo
€ 30,00
Luisa Pavia25.05.2017Simon, grazie di cuore
€ 500,00
Simona Heidempergher25.05.2017Ningún comentario
€ 30,00
Elena Pavesi25.05.2017Daje Simo hai tutta la mia ammirazione ????????????????
€ ---
Simona Tarabini25.05.2017Grazie di a te e al Caf ????
€ 150,00
Usuario anónimo25.05.2017Pronti a partire allora SWIM BIKE RUN!!!
€ 100,00
Compartir